Utilizziamo cookies, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Proseguendo nella navigazione accetti di utilizzare questi cookies. Scopri di più sui cookies e come puoi rifiutarli.

Montature da vista

Sai cos’è il calibro?

Nel nostro sito troverai indicate le misure degli occhiali: si tratta di tre valori numerici che definiscono la forma e la taglia degli occhiali, e che possono tornare molto utili quando si acquista una montatura online e non si ha modo di provarla di persona.

Se hai in casa un paio di occhiali, prova a dare un'occhiata all'interno delle asticelle: solitamente le misure sono impresse proprio in quel punto, e se quel tipo di occhiale ti piace e ti sta bene, consigliamo di scegliere una montatura con una misura uguale o comunque molto vicina a quella riportata, perché così avrai la certezza che calzerà alla perfezione sul viso, inoltre sarà rispettata la centratura ottica delle tue lenti da vista.

Le tre misure corrispondono a parti della montatura: Calibro - Ponte - Lunghezza aste


Come scegliere la taglia

Se hai in casa un paio di occhiali, prova a dare un'occhiata all'interno delle asticelle: solitamente la misura è impressa proprio in quel punto, e se quel tipo di occhiale ti piace e ti sta bene ti consigliamo di scegliere una montatura con una misura uguale o comunque molto vicina a quella riportata, perché così avrai la certezza che calzerà alla perfezione sul viso.

Le misure vengono espresse in millimetri.

Prendiamo ora ad esempio queste misure : 59 -15 -140

Il primo valore (59) è il calibro, e indica il diametro della lente, ovvero la sua ampiezza nel punto massimo; serve per capire quanto è grande una lente, e quale sarà l'effetto dell'occhiale una volta indossato. È un parametro sia estetico che funzionale: un diametro piccolo (ad es. 47-49) individua un occhiale con lenti piccole, adatto per visi piccoli o da donna, oppure per contenere lenti con diottrie elevate; un diametro più grande (ad es.53-55- 59 ) è invece più indicato per gli occhiali dal taglio maschile, per i visi grandi o per gli occhiali del tipo lente a goccia, si possono qui applicare lenti di diottrie medio-basse per non fare emergere troppo lo spessore dei bordi.

Il secondo valore (15) indica invece l'ampiezza del ponte, ossia la distanza che intercorre tra le due lenti; si tratta di un parametro molto importante, perché definisce come l'occhiale calzerà sul setto nasale, se sarà confortevole al punto giusto, stretto o magari troppo grande. Per capire quale valore è più adatto a te prendi un centimetro morbido e adagialo nel punto del naso dove di solito porti gli occhiali, e misurane la parte superiore (la superficie di appoggio dell'occhiale).

Il terzo valore (140), infine, individua la lunghezza delle aste, un'immaginaria linea orizzontale che va dalla montatura fino al retro delle orecchie; questo parametro è importante ma non assoluto, perché in caso di asticelle un po' corte si può lavorare sulla curvatura della stanghetta per adattare la calzata, o viceversa.


Scegli la Montatura giusta per te

Registrati e accedi al tuo profilo personale per tenere traccia degli ordini effettuati
Scopri gli sconti e le promozioni speciali in corso sui prodotti e i servizi di ottica online
Tutte le risposte alle tue domande e dubbi sui prodotti ottici: visita la nostra "Wiki"
Tutti i canali per contattarci: sede, e-mail, telefono, chat, Whatsapp, social
Iscriviti e ricevi subito un buono sconto, novità e promozioni speciali

OUTLET